Dossier SIRIA

La situazione in SIRIA, pur se poco evidente agli occhi del nostro mondo occidentale, è drammatica. Sono oltre 10 gli anni di guerre, di tribolazioni. Con questa sezione dedicata al conflitto tutt’ora drammaticamente presente in Siria (in queste settimane in particolare nella regione settentrionale di Idlib) desideriamo offrire informazioni, materiali, strumenti affinché ciascuno possa conoscere meglio e farsi una propria idea su quanto sta avvenendo, tra l’indifferenza, l’ omertà e la complicità di molte nazioni, a poche ore di volo dal nostro paese.

Di seguito rendiamo disponibili alcuni approfondimenti particolarmente interessanti: da un video che (pur se aggiornato al 2015) racconta in modo semplice ma chiaro l’evolversi del conflitto, ad altri filmati tratti da youtube che ricostruiscono la storia del conflitto con alcune testimonianze anche di giovani vicentini, come pure la segnalazione di alcuni siti che offrono – con competenza e rigore – informazioni commenti e articoli utili sul tema.

Approfondimenti e articoli della rivista Internazionale

Speciale Mosaico di Pace – Fuoco incrociato medio oriente

Articolo Repubblica 15.03.2020

Approfondimento RaiNews on line 15.03.2020

Sito associazione vicentina NONDALLAGUERRA: www.nondallaguerra.it

Consigliamo la visione del cortometraggio “Un secondo al giorno di vita, prima e dopo la guerra” prodotto da Save the Children: 3 minuti assolutamente da vedere

E’ molto interessante anche la storia di Yusra Mardini, atleta scappata dalla Siria e capace di partecipare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016: una vicenda tutta da conoscere, eroina in umanità!

Video dell’associazione NONDALLAGUERRA su campi profughi siriani in Giordania

Punto sulla situazione dei profughi siriani fermi al confine con la Grecia, ad opera del fotoreporter Valerio Nicolosi

Lunedì 23 marzo 2020, un anno fa quindi, le classi quinte (indirizzo tecnico) della nostra scuola, hanno potuto incontrare, nel corso dell’ora di religione on line i giovani Tommaso Carrieri e Davide Travaglini, appartenenti all’associazione NONDALLAGUERRA, che dal 2016 informa, fa esperienze di volontariato, sensibilizza studenti e giovani sul fenomeno siriano. Grazie a loro si è potuto conoscere meglio la genesi che ha portato all’attuale situazione, amplificata nelle ultime settimane da alcune scelte scellerate del governo turno di Erdogan, che facendo leva sui profughi siriani cerca di dettare le condizioni all’intera Europa.